Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

Inaugurazione nuovo impianto di depurazione a Isola della Scala

17 Luglio 2020

Proponiamo il servizio di TG Verona, Telenuovo, relativo all’inaugurazione del nuovo polo depurativo di Isola della Scala (VR). L’impianto, che sostituisce il vecchio depuratore, ormai obsoleto e sottodimensionato, rappresenta una novità in Italia, poiché sfrutta una versione avanzata della tecnologia SBR, che consente l’alimentazione del refluo influente durante tutte le fasi del ciclo.

STA, tramite affidamento dell’appalto da parte di Acque Veronesi, ha eseguito i lavori di progettazione e realizzazione del nuovo impianto, che, con una capacità di 15.000 utenze (più del doppio rispetto al precedente impianto), consente una migliore resa depurativa e la diminuzione dei costi di esercizio.
youtube
Un progetto partito anni fa che superati ostacoli e infiniti intoppi burocratici è arrivato alla completa realizzazione culminata con l'inaugurazione ufficiale, il nuovo depuratore di Isola della Scala, realizzata da Acque Veronesi, è già in funzione da alcune settimane è stato presentato ufficialmente con una cerimonia che ha visto la partecipazione di sindaci, amministratori del territorio, consiglieri regionali, parlamentari, ingegneri tecnici e naturalmente i vertici di acque veronesi con il CDA completo.
Roberto Mantovanelli - Presidente Acque Veronesi
Questo impianto è una infrastruttura fondamentale per la tutela del territorio lo diciamo spesso gli impianti di depurazione sono quelli che ci consentono di restituire in ambiente acqua pulita dopo l'utilizzo, civile e industriale, in particolare modo in un territorio così votato all'agricoltura con prodotti d'eccellenza, la tutela ambientale assume un aspetto ancor più importante.
Il nuovo depuratore di via Camagre nella zona industriale sud di Isola della Scala va a sostituire l'impianto di via Giarella realizzato negli anni 80 e ormai obsoleto, il vecchio depuratore serviva 7000 utenze, la nuova opera è stata progettata per arrivare a quota 15 mila.

Un sistema all'avanguardia il primo in Italia ad utilizzare la tecnologia SBR che consente una resa migliore minori consumi e un'attenta gestione dei reflui, acqua che viene restituita all'ambiente depurata da ogni agente inquinante.

Stefano Canazza - Sindaco di Isola della Scala
Veniamo da un periodo difficile per la nostra comunità che è stata toccata da problemi di carattere sanitario, un'opera così importante ci dà la tranquillità per il futuro. Risanare le acque che ritornano all'acqua, vuol dire avere un'idea di progresso assolutamente in linea con le aspettative, per l'ambiente, per la comunità. Devo ringraziare Acque Veronesi una società che c'è sempre al fianco e che ci ha consentito di arrivare alla realizzazione di un'opera dopo tanti tanti anni.
Michele Gruppo - Vicesindaco di Isola della Scala
Inauguriamo con una grande emozione perché l'acqua per noi è fondamentale nostro territorio, evocato alla produzione del Nano Vialone Veronese IGP e per noi l'acqua è un bene preziosissimo.
Il nuovo depuratore di Isola della Scala costato €4000000 è il risultato di una proficua collaborazione tra enti pubblici e Acque Veronesi. Un autentico fiore all'occhiello che sarà seguito da altri impianti all'avanguardia già inseriti nel piano quadriennale di investimenti di Acque Veronesi per un totale di 180 milioni di euro.

Cookie

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Siglacom - Internet Partner